Biotekna Test

Si tratta di un'anamnesi di riequilibrio Biointegrato eseguita attraverso lo strumento Biotekna Test.

Viene fatta un’anamnesi personale, con valutazione dell’attuale profilo alimentare, delle abitudini e dello storico del cliente; seguito da un test fisico sulla colonna vertebrale,sull’addome e al piede; poi viene effettuato il Biotekna Test.

Biotekna Test (con metodo nutriceutica-eubiotica)

Test bioelettrico metodo EAV eseguito con diagnostica energetica su i punti di agopuntura (MTC); lo strumento esamina la matrice Extracellulare (tessuto connettivo lasso, ricco di acqua ed elettroliti). Vengono posizionati sui polsi della persona due elettrodi (campo chiuso bioelettrico);il Naturopata esegue il Test sui punti riflessi delle dita delle mani e dei piedi corrispondenti ai singoli organi o apparati. Viene inviato un micro impulso elettrico, che attraversa gli spazi extracellulari della zona di indagine mandando un segnale di ritorno, il quale viene registrato.

Il Test ci fornisce, un Check-Up Bioenergetico affidabile e non invasivo.

Attraverso questa Anamnesi personalizzata il Naturopata è in grado di dare una valutazione della salute bioenergetica della persona.

Il metodo si basa sulla misurazione delle frequenze che tutti noi abbiamo; quando c’è un problema la frequenza si altera, viene misurata questa variazione. Ogni nostro organo ha una frequenza (non solo il cuore, ma anche le articolazioni, il sistema venoso, etc.) quindi sono misurabili senza adottare un sistema invasivo.

Come viene eseguito il test e perché è efficace?

L’EAV Bioteckna test ,non è invasivo ed è privo di effetti collaterali, tanto che può essere ripetuto tutte le volte che si ritiene siano necessarie, per avere un quadro preciso. delle eventuali alterazioni-fisico- energetiche. Viene effettuata una rilevazione bioenergetica mediante l’utilizzo di un elettrodo a basso quantitativo di corrente(0,87 volt) in punti estremi delle mani e dei piedi, i quali coincidono con i meridiani di agopuntura tradizionale. Nel tempo, grazie ad una sperimentazione durata più di 50 anni, si è giunti a stilare un programma standard di misurazioni.

Lo strumento è in grado di rilevare la resistenza elettrica di ciascun punto,restituendo un valore di risonanza che va da 1 a 100, in quaranta misurabili. I parametri registrati di volta in volta permettono al Naturopata di stabilire se uno organo o parte di esso è energeticamente sano (anticamera della cronicità-malattia), in stato di debolezza energetica o funzionale, oppure intossicato o infiammato.

Il principio su cui si basa questo test non invasivo deriva dalla teoria elaborata negli anni 50 dal Dott. Reinhold Voll,che riuscì a stabilire una correlazione tra la resistenza al passaggio di corrente elettrica e lo stato di salute degli organi del corpo.

Il Bioteckna test serve ad individuare:

  • Infiammazioni croniche di reni, fegato e pancreas
  • Disequilibri (disbiosi) intestinali
  • Disequilibri di stomaco ed intestino tenue
  • Intolleranze alimentari (fino a 174)
  • Stanchezza cronica e stato di apatia
  • Nervosismo e difficoltà ad addormentarsi
  • Alterazione dell'asse ormonale
  • Predisposizione ad infezioni funginee o batteriche

Alla fine della consulenza il Naturopata riuscirà ad avere una visione olistica e globale dell’utente al quale indicherà consigli di riequilibrio Alimentare, Fitoterapico, Floriterapico ed il percorso più indicato di massaggi o trattamenti Ayurvedici personalizzati.

Approfondisci con:
Candida Intestinale