Centro massaggi ed estetica naturale a Ferrara

Trattamenti Ayurvedici Corpo Riequilibranti

Trattamento Ayurvedico Art-Reum Schiena (Disequilibrio di Vata)

Vata presiede l'attività del sistema nervoso centrale, per questa motivazioneè di certo ritenuto il più importante in ayurveda. Questo trattamento della durata di 45 minuti agisce positivamente sulla colonna vertebrale, quella meraviglia di equilibrio ed ingegneria, che spesso ci ricorda la sua esistenza, con dolori fastidiosi e persistenti, che ci riducono la capacità di muoverci liberamente ed indeboliscono il nostro sistema muscolare.

Come viene sviluppato il trattamento? Il trattamento inizierà con l'applicazione sulla colonna vertebrale di una sinergia di oli essenziali con proprietà antinfiammatorie, lenitive come: eucalipto, menta, finocchio, ginepro e copaiba; poi verrà eseguito il massaggio decontratturante che partirà dalla zona sacrale della schiena fino alla nuca, con manualità riscaldanti di leggero stretching (con utilizzo della Vacuumterapy) su tutta la schiena e le braccia. Verrà applicato un impacco ayurvedico decontratturante ed ossigenante su tutta la zona e lasciato in posa.

I Risultati

  • Rilassamento del rachide lombare e produzione si sostanze benefiche (endorfine);

  • Beneficio alle fasce muscolari con diminuzione delle tensioni fisiche;

  • Ottimale per cervicalgie , dolori e tensioni agli arti superiori (spalle, gomiti, collo e lombalgie);

  • Problemi respiratori di natura allergica (asma, riniti vaso motorie, raffreddori);

  • Dolori mandibolari e blocchi muscolari del trigemino.


Trattamento Ayurvedico Art-Reum Gambe (Disequilibrio di Vata)

Questo trattamento della durata di 45 minuti agisce positivamente sulla struttura muscolare degli arti inferiori, i quali possono presentare dolori fastidiosi e persistenti, che ci riducono la capacità di muoverci liberamente indebolendo il nostro sistema muscolare inferiore (come tensioni mio fasciali esterne, sciatalgie, crampi e tensioni diffuse agli arti).

Come viene sviluppato il trattamento? Il trattamento inizierà con l'applicazione di una sinergia di oli essenziali con proprietà antinfiammatorie, lenitive come: eucalipto, menta, finocchio, ginepro e copaiba; poi verrà eseguito il massaggio decontratturante agli arti inferiori, con manualità riscaldanti, decontratturanti e di leggero stretching (con utilizzo della Vacuumterapy). Verrà applicato un impacco ayurvedico decontratturante ed ossigenante su tutta la zona e lasciato in posa.

I Risultati

  • Rilassamento del rachide lombare(ottimale per lombalgie e sciatalgie);

  • Beneficio alle gambe ed alle fasce muscolari correlate con diminuzione delle tensioni fisiche (acido lattico);

  • Ottimale in caso di sciatalgie e dolori alle gambe di tipo fasciale e muscolare;

  • Ottimale per migliorare le prestazioni post gara (allenamenti).

Per un risultato più duraturo nel tempo si consiglia un percorso di più sedute ed un riequilibrio alimentare (anamnesi iniziale che viene fatta dalla Naturopata).


Trattamento Ayurvedico Garshan Slim (Disequilibrio di Vata-Pitta-Kapha)

Questo trattamento Ayurvedico zonale è consigliato a chi vuole fare un percorso dimagrante localizzato; grazie alla profonda stimolazione termica e ad una attivazione del microcircolo apportata dai prodotti naturali che applicati in modo sinergico che aiuteranno ad avere effetti snellenti e dermoriducenti (come una liposcultura estetica si ridurranno i volumi e le adiposità localizzate).

Come viene sviluppato il trattamento? Questo trattamento inizia da posizione supina della cliente, viene eseguito un massaggio ayurvedico con manualità dolci alternato da manualità più attive di impastamento e rimodellamento; viene applicato poi l'impacco bio (con alga gelidium, centella asiatica, caffeina, arancio e cannella) ayurvedico snellente e ossigenante in tutta la schiena, l'addome e braccia; lasciato in posa di 20 minuti circa in termocoperta (nel tempo di posa è possibile richiedere un massaggio al viso o uno scrub + maschera specifica alla tipologia di pelle).

I Risultati

  • Una silhouette scolpita e una significativa riduzione dei liquidi e della pelle a buccia d'arancia;

  • Una maggiore ossigenazione tissutale delle zone trattate;

  • Un netto miglioramento delle circonferenze con riduzione dei centimetri.

Per un risultato più duraturo nel tempo si consiglia un percorso di più sedute, ed una rieducazione alimentare (anamnesi iniziale che viene fatta dall’operatore della Naturopata).


Trattamento Ayurvedico Crio Gammathi (Disequilibrio di Kapha-Pitta)

Questo trattamento ayurvedico zonale è consigliato a chi soffre soprattutto nel periodo estivo di gonfiore e pesantezza alle gambe, caviglie e piedi gonfi, gambe indolenzite ed un'evidente fragilità capillare. Il trattamento restituisce una naturale leggerezza ed un benessere prolungato; stimola la circolazione sanguigna e favorisce il drenaggio del tessuto, procurando una piacevole sensazione di freschezza.

Come viene sviluppato il trattamento?

Questo trattamento inizia da posizione supina della cliente; viene fatta un'apertura degli scarichi linfatici con un fluido protettivo; viene eseguito un massaggio ayurvedico con manualità di drenaggio alternato a manualità che andranno promuovere la leggerezza degli arti; viene applicato poi l'impacco bio ayurvedico criogenico ricco di estratti vegetali (mentolo, tarassaco, rusco e ippocastano) che andrà ad aumentare la mobilità linfatica e ridurrà l'infiammazione dei liquidi interstiziali del tessuto. Viene poi lasciato in posa di 20 minuti (è possibile richiedere un massaggio al viso o uno scrub + maschera specifica alla tipologia di pelle)

I Risultati

  • La sua azione lenitiva e decongestionante, assicura il ripristino di una corretta attività del micro-circolo;

  • Restituisce gambe snelle e toniche;

  • Attenua i gonfiori e le pesantezza delle gambe;

  • Rafforzando il micro circolo e la resistenza dei capillari.

  • Ottimale per chi soffre di stasi venosa.

Per un risultato più duraturo nel tempo si consiglia un percorso di più sedute, ed una rieducazione alimentare (anamnesi iniziale che viene fatta dalla Naturopata).


Trattamento Ayurvedico Pada le Radici

Nelle discipline orientali il piede era visto come fonte di energia oltre che mappa riflessa dei nostri organi vitali

Questo trattamento della durata di 50 minuti inizierà con un pediluvio con una miscela ricca di potenti sostanze sinergiche a base di timo, lichene, teatree oil e manuca. Poi verrà eseguito uno scrub salino e un impacco a di fango nero naturale, ricco di vitamine, minerali enzimi attivi e carbone. Al termine verrà eseguito un massaggio con olio di mandorle, leggermente caldo al quale verrà aggiunto, olio essenziale di lavanda o di limone; verranno eseguite manualità pressorie sui principali marma dei piedi, alternate a frizioni e distensioni articolari alla pianta del piede; questo creerà un flusso armonico in tutto il corpo, stimolando l'attività dei vari organi. Questa tecnica di massaggio andrà a riequilibrare le energie di tutto il corpo (tridosha), in particolare quelle dell'apparato muscolo scheletrico e digerente, del sistema linfatico e dell'asse ormonale; proseguirà alle gambe, con manualità vigorose per sciogliere tensioni e aiutare la circolazione sanguigna. Il trattamento finirà con l'applicazione di una crema che ridonerà morbidezza e nutrimento anche ai piedi più secchi.

Riceverlo alla mattina aumenta le energie fisiche personali.

Gli effetti benefici che un ciclo di massaggi Pada può apportare al'organismo sono:

  • sonno ristoratore

  • resistenza fisica

  • riduce lo stress e i dolori fisici

  • migliora la digestione dello stomaco

  • aiuta il riequilibrio dell'asse ormonale femminile (amenorrea, dismenorrea, ciclo doloroso e menopausa).

  • Migliora l'aspetto del piede,donando leggerezza.